Site Overlay

TATSUYA KASHI

È nato in Giappone, ad Ehime, nel 1987; si laurea presso l’Università dell’Arte di Tokyo nel 2012.

Nel 2012 muove i primi passi della sua carriera debuttando nel ruolo diAlfredo ne La Traviata ad Ehime, in Giappone; sempre nello stesso anno, ha debuttato nel ruolo di tenore solista della IX Sinfonia di L. van Beethoven nella sua città.

Nel 2013 si è esibito presso il Circuito del Trentino Alto Adige nel ruolo di Manrico ne Il Trovatore.

Nel 2014 ha partecipato al Saito Kinen Festival con la direzione di Seiji Ozawa e Fabio Luisi; durante lo stesso anno ha inoltre vinto il Concorso Lirico Internazionale T.O.S.C.A.

Il 2016 lo vede impegnato presso il Teatro Lirico di Cagliari nel titolo diinaugurazione della Stagione Lirica con il ruolo del Fauno ne “La Campana Sommersa” di O. Respighi, prima esecuzione italiana in forma scenica, con la direzione musicale di Donato Renzetti.

Nella Stagione 2016 del Luglio Musicale Trapanese ha debuttato come Arturo nella Lucia di Lammermoor, e nel ruolo di Gonzalve ne L’Heure Espagnole di Maurice Ravel.

A settembre 2017 ha interpretato il ruolo di Cassio in Otello di Giuseppe Verdi a Tokyo, con la Tokyo Philharmonic Orchestra e la direzione di Andrea Battistoni.

Nell’ottobre 2017 è stato Nick in La fanciulla del West ancora una volta al Teatro Lirico di Cagliari, sotto la direzione di Donato Renzetti.

Ha debuttato nel ruolo di Ismaele in Nabucco al Teatro Coccia di Novara nel mese di febbraio 2018, nel ruolo di Nemorino ne L’Elisir d’amore al Teatro Goldoni di Livorno e al Teatro Sociale di Rovigo. Recentissimo il suo debutto in Faust di Gounod, nel ruolo del titolo al Slovene National Theatre Maribor.

I prossimi impegni prevedono il ritorno al Luglio Musicale Trapanese nel ruolo di Cassio in Otello di Giuseppe Verdi e Arlecchino ne I Pagliacci di Ruggero Leoncavallo.

Ha partecipato a Masterclass con Mariella Devia, Bruna Baglioni e Carlo Bergonzi.

Dal 2013 si è trasferito in Italia, ed attualmente sta approfondendo lo studio del repertorio operistico con Fabrizio Cassi ed Elena Rizzo, e la tecnica del canto sotto la guida di Paolo Barbacini e recentemente di Marcello Giordani e Giuseppe Gipali

L
o
a
d
i
n
g