Site Overlay

VITO LUCIANO ROBERTI

Nato a Matera, si diploma in canto presso il conservatorio di Foggia, cura la sua preparazione con il Maestro Robleto Merolla, frequenta i corsi di perfezionamento con il M. Ettore Campogalliani ad Assisi e Fiesole.Dopo un’intensa attività concertistica sul territorio nazionale, dal 1989 è artista del coro del Maggio Musicale Fiorentino, dove partecipa a numerose produzioni, tra cui Jenufa  (voce interna) il barbiere di Siviglia(un ufficiale)la Boheme( sergente dei doganieri e doganiere) Rigoletto (un usciere) Tosca(carceriere). Nel 2006 viene invitato ad interpretare il personaggio di Dulcamara nell’Elisir d’amore rappresentato all’università della musica di Daegu in Corea del Sud, ruolo che canta anche a Campi Bisenzio, Pescia e Ponsacco. Nell’estate del 2018 partecipa come servo della Lady, alla rappresentazione in forma di concerto del Macbeth di Verdi diretto dal Maestro Riccardo Muti.
A gennaio del 2019 è il Mandarino nella Turandot presso il Teatro Massimo di Palermo.

L
o
a
d
i
n
g